Interpreti

Inviare la richiesta
Anastasia Skorobogatova
Anastasia
Skorobogatova

traduzione: consecutiva, scritta; guida turistica

Elena Zhuravskaya
Elena
Zhuravskaya

traduzione: consecutiva, scritta; guida turistica

Marina Zhukova
Marina
Zhukova

traduzione: consecutiva, scritta, simultanea; guida turistica

Anastasia
Skorobogatova

Buon giorno! Mi chiamo Anastasia. Ho cominciato i miei studi all'Università di ingegneria e economia. Durante gli studi in questa università, andavo spesso in Italia, dove anche per assaggiare una tazza di caffè espresso, era necessario conoscere la lingua italiana. Così è nata l'idea di imparare la lingua di Dante e di Fellini, che è cresciuta negli studi sia in Russia e sia Italia. Nel 2007 mi sono laureato nei corsi delle guide turistiche presso L'Intourist , e subito ho iniziato a lavorare con la lingua italiana. Avendo la formazione in ingegneria e un ottimo livello di lingua italiana me li hanno portati a uno dei principali e preferiti tipi del mio lavoro - le traduzioni tecniche. Negli ultimi 7 anni lavorando come la guida, mi sono resa conto che sia importante in questa professione la profonda conoscenza dell'arte, quindi al momento di oggi mi sto laureando in arte presso l'Accademia di Belle Arti.

scaricare CV
raccomandazione

Elena
Zhuravskaya

Dobriy Den’, carissimi amici! Piacere di conoscervi, mi chiamo Elena!

Secondo me, la persona felice e` quella che ha trovato la sua strada nella vita e fa il  lavoro di cui e` veramente appassionata! La lingua italiana sempre faceva parte della vita mia, l’ho cominciata a studiare ancora a scuola e magari gia` allora ho capito quale sarebbe stata la mia professione. Dopo essermi laureata in lettere presso l’Universita` Statale di San Pietroburgo sono molto felice di poter dire che mi occupo del lavoro che mi da` veramente la piena soddisfazione. Io mi immergo proprio completamente nel mio affare e sono abituata a raggiungere solo i migliori resultati! Sono grata al mio lavoro anche perche mi aiuta a scoprire le cose nuove e ad andare avanti nel raggiungere i miei scopi. Saro` molto felice di poterVi essere utile e Vi vorrei ringraziare di aver scelto la nostra Associazione, sicuramente avete fatto la selta giusta!

scaricare CV
raccomandazione
ООО "ВодоходЪ"
Ресторан "Франческо"
Ресторан "Капулетти"

Marina
Zhukova

Io mio primo impatto con la lingua italiana nella scuola elementare è stata una piacevole scoperta magica: le parole possono essere quasi uguali, come «mamma, papà” , oppure, possono suonare al contrario «фортепьяно» - «pianoforte». Il “babbo” in italiano sembrava “baba”, “babuschka”- nonna in russo, ma significava una cosa ben diversa...

E poi arrivarono le nuove sorprese meravigliose: nel leggendario “campo internazionale dei pionnieri “Artek” la prima amicizia con i “veri” coetanei italiani che parlavano una “vera” lingua italiana....

Però, alla fine della scuola, secondo la tradizione di famiglia, avrei dovuto dare gli esami di ammissione all'Istituto di medicina... Ma nel momento decisivo di nuovo un “miracolo”- la decisione arrivata all'improvviso: esclusivamente l'Università, ed esclusivamente lo studio della lingua italiana!

E proprio da quel momento magico tutta la vita è rimasta strettamente legata a questa “favola italiana”:))) in cui c'è tempo e occasione sia per la medicina, sia per gli altri più ampi campi d'impegno dove si può avvalere delle mie professionali conoscenze linguistiche.

“Ma Lei è un' italiana?” - “No, ho studiato la lingua prediletta che ormai è diventata un mestiere, dovere e piacere”.

Ho la fortuna di occuparmi come un professionista del lavoro straordinario – interessante, importante e senz'altro coinvolgente, in cui si potrebbe trovare di tutto: viaggi, nuove cognizioni, possibilità di aiutare a trovare la comprensione reciproca. E' un lavoro che rende tanto: non solo il piacere di parlare questa lingua cosi' melodiosa e dolce, ma anche di avere una gratificante sensazione di sentirsi una parte importante della comunicazione umana...

scaricare CV
raccomandazione
ICE
Генеральное Консульство Италии
Ассоциация гидов-переводчиков
Diplome
CILS
Elisabetta Plotkina
Elisabetta
Plotkina

traduzione: consecutiva, scritta, simultanea; guida turistica

Svetlana Tsvetkova
Svetlana
Tsvetkova

traduzione: consecutiva, simultanea, scritta; guida turistica

Elisabetta Plotkina

Salve,

Sono lieta che abbia contattato il nostro sito che unisce interpreti e traduttrici professioniste per le lingue russo e italiano. Tanti anni or sono  ho scelto all’università l’italiano e non me ne sono mai pentita. Laureata con lode in Fiilologia presso l'Universita Statale di Leningrado, nel 1987 ho cominciato la mia carriera all’Intourist, la quale oltre a organizzare il soggiorno dei turisti forniva interpreti per convegni e delegazioni ed è stata una di poche società che prestava servizi di traduzione scritta. Da allora il mondo si è cambiato, ma io intanto ho accumulato venticinque anni di esperienza di trattative commerciali, di delegazioni ufficiali e di eventi nei contesti non formali, di seminari e convegni. Dal 1998 mi sono messa in cabina della traduzione simultanea.

Ho lavorato molto nel settore industriale perfezionando le mie competenze di interprete e di traduttrice. Mi sono specializzata anche in traduzione degli atti giuridici.

Si suol credere comunemente, che  per poter tradurre basti saper esprimersi in due lingue. Non è vero, l’interprete è una professione complessa che richiede competenze specifiche, frutto di formazione e di esperienza, e sono felice di condividere la mia esperienza con Voi. 

 
scaricare CV
raccomandazione

Svetlana Tsvetkova

Non mi ricordo il momento in cui la mentalità italiana, e dunque quella europea, ha fatto ad occupare una buona parte del mio cervello. Una volta mi è capitato di sentire un complimento paradossale, fatto dai miei connazionali a me come interprete di lingua italiana: Ma guardi un po' come Lei parla bene il russo!
Sarebbe anche tipico il complimento, ma per uno che impara una lingua straniera... Tempo dopo uno specialista italiano è rimasto impressionato a notare che passando tra il russo e l’italiano mi cambiava persino il timbro della voce!
Gli psicologi definiscono questo fenomeno come la deformazione professionale di personalità. Non mi rimane che riconoscerla...
Parte comunque dal mio amore verso l’Italia o il mito russo dell’Italia. Da noi è piuttosto banale, perché una dipendenza dalla luce, dal calore, dall’innato istinto del bello è nota pressoche ad ogni russo: le più ostinate tendenze antieuropee risultano inabili di fronte alla cultura italiana.
Immaginate invece la mia fortuna: fare professionalmente le cose che mi piacciono, e cioè aiutare le persone a capirsi, e oltretutto avere sempre da fare con gli italiani, con i quali non ti annoi mai. Altroché!..
E poi, sono stati gli italiani a convincermi che il sole brilla sempre, anche se nascosto dietro le nuvole. 

scaricare CV
raccomandazione
Bulthaup

Благодарим за обращение к нам.

Мы обязательно свяжемся с Вами.

Спасибо за Ваш отзыв!

Ошибка

Не заполнены обязательные поля.
Попробуйте еще раз.